Impianto di recupero

IMPIANTO DI RECUPERO

 
 

Il Centro Ceramica ha studiato, progettato, implementato e prodotto un impianto per la selezione, frantumazione, deferrizzazione, vagliatura e riduzione granulometrica per il riutilizzo del gesso proveniente da stampi per il colaggio di sanitari in ceramica. Tale tecnologia, dà la possibilità di trasformare gli stampi in gesso esausti, che rappresentano il rifiuto a valle del processo produttivo della ceramica sanitaria (CER 101206) in materia prima seconda (Gypsum) e di reintrodurli nel processo produttivo del cemento realizzando il cosiddetto “impatto zero” del rifiuto. Questo aspetto, ha avuto un effetto doppiamente rilevante in quanto da un lato si è proceduto ad un innegabile up-grading tecnologico per tutto il territorio con riflessi positivi non solo sull’immagine ma anche sui costi aziendali; dall’altra tale innovazione ha portato un beneficio sociale a vantaggio di tutta la popolazione, garantendo una gestione del rifiuto in linea con i principi enunciati dalla normativa internazionale sull’ambiente e dalla normativa di certificazione ambientale.

AUTORIZZAZIONI
determinazione di gestione n° 08/469/G del 25/10/2010 Provincia di Viterbo Settore VIII Assessorato Ambiente, Tutela suolo, Aria e Acqua;
determinazione di gestione n° 08/21/G del 18/01/2011 Provincia di Viterbo Settore VIII Assessorato Ambiente, Tutela suolo, Aria e Acqua.